ATTIVITA' SOSPESE FINO AL 3 APRILE 2020

Sport di tutti è un programma per l’accesso gratuito allo sport, un modello d’intervento sportivo e sociale, che mira ad abbattere le barriere economiche e declina concretamente il principio del diritto allo sport per tutti, fornendo un servizio alla comunità. La domande per accedere al programma, sponsorizzato dal CONI, vanno consegnate entro il 31 gennaio 2020.



Un percorso sociale, sportivo ed educativo con attività sportiva pomeridiana gratuita, offerta ai ragazzi dai 5 ai 18 anni, attraverso una rete capillare di associazioni e società sportive dilettantistiche che operano sul territorio.

Ci sono tutte le informazioni per presentare la domanda di partecipazione.

CARDAINCASA #2

Dopo il CardaCampione è la volta del CardaSuperEroe... il nostro amichevole CardaSpider di quartiere...
Ci ha promesso più articoli, uno per ogni sua avventura... mettetemi comodi e via!!!


4 Aprile 2020

20 giorni senza correre: meno male che esiste Matteo Raimondi, che come sempre quando c'è da mettere il cuore, da essere solidale e fare tutto ciò divertendosi, è sempre in prima linea ed è sempre un grande.



E allora via, si partecipa alla prima edizione della #straincasa, gara virtuale in cui ci si può cimentare in quello che si desidera, dalla corsa cricetata nei cortili, nei garage o perché' no anche in casa o sui balconi, alla cyclette, alle flessioni o a qualsiasi cosa abbia a che fare con l'attività motoria, ma tutto rigorosamente appunto stando a casa.

Per partecipare basta semplicemente fare un bonifico ad un ospedale dei tanti indicati da Matteo e una volta fatto il buon Teo prontamente invia il pettorale. Io sono uno dei primi ad iscrivermi, perché pur avendo già fatto delle donazioni agli ospedali, ritengo che non siano mai abbastanza.






E quindi immediatamente 
faccio il bonifico, uno per dimostrare che non siamo gli "untori" che quelli del Tg4 e di Studio Aperto vogliono farci credere (si, perché mi piace fare nomi e cognomi di chi ci ha diffamato!): noi ci siamo fermati e siamo anche molto solidali!! e due perché sembra una cosa molto divertente. 

Con immenso piacere il mio piccolo Chri, appena viene a sapere dell'iniziativa, mi dice subito che vuole fare qualche giro di corsa con me e poi proseguire con la bici.. e subito Teo (il protagonista della favola cenerentola runner, da me inventata quando Chri era piccolo per farlo addormentare, in cui era il principe azzurro) non esita a mandarmi il pettorale per il piccolino.



Così faccio i miei 100 giri di corsa di un percorso di circa 45 metri ricavato tra cortile, scale e balcone, il tutto con al mio fianco Chri, al debutto con la sua maglietta ufficiale dei cardatletini young (come li chiamo io)



Che poi in seguito mi accompagna con la sua bici: perché vuole fare il duathlon come me, che completo con 30 minuti di cyclette, con a fianco ancora Chri a supportarmi questa volta con la cardacanotta baby appartenuta in precedenza ai Duchini boys che poi l'hanno regalata al monellino.



Una volta finita la "gara" premiazione con le medaglie inviate sempre dal buon Teo e poi stampate, con tanto di podio: primo Chri, secondo io e terzo Tonno! che dire: bravo Teo e bravi tutti, con 10780 euro raccolti e ben 533 iscritti.



Teo sei una forza della natura e noi runners siamo questo, non quello che dicono ai tg.

SONO FIERO di voi.. e mi sono divertito davvero tantissimo!!