Per Pasquetta Gara Sociale a Casterno di Robecco

Luigi Natali

Allora Gigi, non è possibile non farti una certa domanda. Tu sei il vicino di casa della dirigenza Cardatletica... Vero?

SCOOP!!! Il muro divisorio!

Esatto... io sono il vicino di muro (che anni fa è stato anche sfondato, per sbaglio, da mio suocero durante una riparazione...).

Quel vicino che tutti vorrebbero ma in pochi hanno... quello che se ne va al mattino e torna la sera... così non rompe le scatole... 

Ma allora non puoi riferirci alcun gossip?

Ok... Io sono il vicino che fino a un anno fa diceva che "Lo sport fa male"!!! Poi invece mi hanno trascinato è coinvolto ed ora la penso in modo diverso... Fanno male solo i muscoli dopo un buon allenamento! 



Oddio, avrei voluto sentire un vostro dialogo "sport fa benissimo" vs "sport fa malissimo". Ma come ti hanno coinvolto? Come hanno fatto?L'entusiasmo e la professionalità di Enea che da quando ha deciso di ricominciare a correre ha macinato successi su successi... La capacità di Stefania di rendere speciale tutto ciò che fa e l'amicizia che ci lega da più di 10 anni di vicinato... Un giorno, inaspettatamente, mi hanno chiesto se volevo dare loro una mano a realizzare un sogno... Come potevo dire di no!?!?! E pensare che avevo da poco tempo iniziato anche io a correre... Quindi non sono un grande atleta...

Sei stato uno dei fondatori, quindi? Ma che bello... hanno scoperto un talento in te!

Si... Un talento sicuramente non atletico ma forse sportivo... Mi piace fare le cose in compagnia, sviluppare progetti in team, fare parte di un gruppo... Aiutare amici a realizzare un sogno!!!... E poi ogni tanto corro anche io. In sei mesi ho perso circa 8 kg, sono riuscito ad arrivare ad una distanza di 10 km e il mio miglior tempo è 49,46 min x 10 km... Nel mio piccolo mi posso ritenere soddisfatto!

Gigi con la figlia Valentina

Accidenti, se questo è l'effetto del buon vicinato, credo che alcuni "aspiranti PB" ti chiederanno di affittare casa!!! 

No... Assolutamente... Mai!!! Non cambio i miei vicini!!! E poi... Non vorrei cambiar casa e rischiare di trovarmi come vicino un altro MATTO che mi vuol coinvolgere in qualche altro sogno... Ormai noi abbiamo il nostro... Si chiama CARDATLETICA!!! 

Ma questo è un finale travolgente!  L'intervista potremmo chiuderla qui... Pero' ho un'ultima cosa da chiederti.Lo scorso anno al pranzo sociale avevi una giacca veramente mozzafiato. Tutti si chiedono come potrai fare di meglio quest'anno..

Il nostro showman glitterato

Effettivamente essere più "brillante" dell'anno scorso sarà difficile... Ma vedrete che riuscirò a stupirvi!!! Proprio come mi sono stupito io nel commuovermi a rispondere alle domande di questa intervista inaspettata... Io non sono un atleta... Sono un Cardatleta!!! 

Non ho parole!! GRAZIE!!!  Mi sono commossa io!!

Smettila...!!! Altrimenti piango ancora!!! 

Ok.. tratteniamo le lacrime per il pranzo sociale!!!

Allora, ciao a tutti!