VITTORIA al TRAIL di TAKERY per GIUSEPPE DUCHINI
Gara sociale a Cascina Costa, 19 cardatleti al via

CAMPACCIO 2015

Anche quest'anno, il Cross del Campaccio apre la stagione 2015 della Cardatletica: al via 12 nostri portacolori, ecco come si sono comportati:
Nella prima gara in programma, quella riservata ai master M35-M50, di sei chilometri, ottimo esordio con i colori della Cardatletica per MARIO PANARIELLO, che conclude in 22a posizione di categoria (73° assoluto) in 22'43" con una media di 3'47" min/km, che è tanta roba...



Anche lui all'esordio con i nuovi colori, ANTONIO PANARIELLO, conclude in 41a posizione di categoria ( 123° assoluto), chiudendo i tre giri del circuito in 23'44" riuscendo a rimanere sotto i 4 al chilometro, esattamente in 3'57", complimenti anche a lui.



Per il webmaster, che sta rientrando pian piano nel giro delle competizioni, una confortante gara ai 4'35", 48° di categoria (su 49°) e 303° assoluto, OMAR SPOTI conclude la sua fatica in 27'31".



Un'altro esordio per i nostri colori: è il turno di CLAUDIO DALL'ANGELO, che, in fase di riprendere la forma migliore, non ce l'ha proprio fatta a rimandare la "prima" e si è messo subito in gioco; conclude 80° di categoria (320ç assoluto) in 28'44", mantenendo una media di 4'47".



Passiamo ora alla seconda gara, dove partecipavano gli SM55 e le donne; la nostra campionessa in carica, LORENA CASTIGLIONI, la oltre le proprie aspettative, riuscendo a concludere i due giri del circuito (4 km per lei) in 19'47" e stando sotto i 5 al mille, 4'57" per l'esattezza: giunge così in 19a posizione di categoria (57a assoluta). Brava Lory.



Passando alle categorie dei più piccoli, nella categoria ragazze, RACHELE ZAMPINI giunge 47a (73a assoluta) in 5'37" e MARTINA SPECIALE 50a (77a assoluta) in 5'57": tutte e due concludono i 1200 metri del tracciato sotto i 5 di media, in 4'41" e 4'58".
Per la categoria ragazzi, guida il nostro terzetto "GABRI" SECCI, che conclude i 1200 metri del tracciato in 4'56", andando a ridosso dei 4 (4'07") e piazzandosi 35° di categoria (48° assoluto); "LOLLO" SECCI conclude il suo Campaccio in 5'26" con una media di 4'32" e in 48a posizione (70° assoluto), mentre JAKO ZAMPINI termina la sua fatica in 6'34", in 51a posizione (74° di categoria).



Per la categoria Cadette, su un giro intero del percorso (2000m), la nostra ARIANNA VINCIPROVA, sfiora i 5 al chilometro, concludendo la prova in 10'08" alla media di 5'04": giunge in 44a posizione e 83a assoluta.
Però l'attesa più grande va alla gara principe del Campaccio: la gara degli assoluti, dove il nostro MATTEO BOSCO, ci riprova a sfidare gli dei del Cross Mondiale; si vocifera che la sua presenza abbia intimorito molti degli atleti di punta, che hanno preferito disertare la manifestazione: poco importa, il tasso tecnico è comunque elevatissimo... Non si sono toccati di 28'30" per vincere la gara (sulla distanza di 10 chilometri), ma lo spettacolo è stato assicurato dalla volata per la vittoria, dove la spunta l'americano RITZENHEIN DATHAN, che la spunta di un secondo sul nostro ANDREA LALLI (crono in 29'08"). Terzo DANIELE MEUCCI, in 29'23".
Il nostro uomo di punta, martella una serie impressionante di 3'49", 3'48", 3'47" e 3'46", rifiatando (si fa per dire) negli ultimi due chilometri con due 3'50"; riesce ciò nonostante a recuperare posizioni su posizioni, e da 66° al primo chilometro (43° di categoria) giunge 60° assoluto e 39° di categoria, concludendo la sua fatica in 38'24" e una media di 3'48" ... GRANDE MATT !!!!