VITTORIA al TRAIL di TAKERY per GIUSEPPE DUCHINI
Gara sociale a Cascina Costa, 19 cardatleti al via

INIZIAMO: CAMPACCIO 2013

Ed eccoci qua!

Prima gara! Apriamo la stagione , anzi, le stagioni agonistiche con una delle più belle ed importanti gare Italiane, il palcoscenico è quello del Campaccio e noi ci arriviamo un po’ acciaccati, ma pronti per competere, partecipare e divertirci.
Ma iniziamo con le cronache delle gare, alle 10:15 partono i Master uomini M35/40/45/50. Tre giri per un totale di 6Km.
Subito dalle prime battute è Maurizio Brassini ad attaccare al ritmo di 3’16” al Km. che lo portano, già a metà del primo giro, a staccare tutti i suoi avversari. Dietro si formano due gruppetti non proprio compatti di sei atleti ciascuno, nel primo i Pifferi, Brambilla, Pellizzoni, Vasi, Vanotti e Marocco, mentre è il forte mezzofondista Giuseppe Affabile a guidare e trainare il secondo gruppo di inseguitori. Alla fine è il neo M45 Brassini ad aggiudicarsi il 56° Campaccio a livello Master in 19’44” (3’17”al Km.), immenso BRASS!!! Alle sue spalle la coppia Pifferi-Marocco danno vita ad una bagarre che nell’ultimo giro li porta a ridurre lo svantaggio dal battistrada, da 14 a 4 secondi, risolta solo negli ultimi metri a vantaggio di Pifferi,  posto per il grandissimo Brambilla al quale non basta metterci 27” in meno dello scorso anno per restare a podio,  Pellizoni,  l’amico Antonio Vasi che nonostante il passaggio di categoria giunge ,come l’anno scorso, ancora ai piedi del podio di categoria (come MM35 quest’anno sarebbe arrivato 2°!), 7° Vanotti Enzo (1°M50), 12° Affabile Giuseppe, 15° Gamberale Giuseppe,  21° Demuru Stefano, 28° Marchesin Cristiano, 41° Basoli Andrea, 48° Lia Giacomo, 49° Marcantini Fabio, 65°Marzio Andrea, 86° Maltagliati Andrea, 109° Casagrande Filippo, 111° e primo nostro portacolori (in piena preparazione per gli Italiani Indoor Master nei 400m.di Ancona) Omar Spoti, che in 23’41” (3’56”al Km.) precede l’amico Claudio di Trani portacolori della Gallaratese,

  126° Beltramello Stefano, 217° Muscogiuri Eugenio, 222° Conconi Fabrizio, 255° in 27’09” (4’31”al Km.) un stoicoSpeciale Vincenzo che ha voluto esserci ed onorare in modo egregio la gara  nonostante la non perfetta forma, grande Vincenzo, grande CardAtleta!
 
Bello ed emozionante l’arrivo di Sartorato Fauso che chiude la gara con l’intera tribuna ad applaudirlo e i fotografi che si spintonavano per immortalarne l’arrivo.
Alle 11:00 partono tutte le donne Master e i maschi dalla categoria MM55 in su, due giri di circa 2Km.l’uno.
Per gli uomini, gara molto regolare sul ritmo dei 3’35” al Km.! La svolta è circa a metà del secondo e ultimo giro quando Pennone Pier Mariano attacca e stacca tutti gli avversari, solo Barbesta Dario gli resiste e rimanendo a circa 3” per tutto il resto della gara, nonostante più volte ha dato l’impressione di riuscire a colmare il divario.
La gara femminile, è la MF40 Baraccetti Simona ad avere la meglio in volata su Zugnoni Cinzia che per tutta la gara ha provato a staccarla, 3° posto (1°MF45) per Bianconi Tatiana,  posto per Girardi Daniela, per il  posto è stata bellissima, avvincente e di gran livello la volata per le compagne di squadra Benatti Barbara e Strozzi Lorena, risolta solo negli ultimi 50m. a favore di quest’ultima,  posto per Fustella Elena (prima MF50) l’attuale campionessa Italiana MF50 degli 800 e dei 1500 sia Indoor che Outdoor, 16° posto assoluto e prima MF55 per Francesca Barone campionessa italiana MF50 dei 10000m., 20° posto per  Emanuela Fossa, 53° posto assoluto e9° posto di categoria la nostra Lorena Castiglioni, che con 20’32” (5’08”al Km.) migliora di circa 50” al Km. il tempo da lei previsto in partenza, impressionante! 
 
60°posto assoluto femminile per Liuzzo Graziella,  61° posto per Pittoni Silvia.
Poi via via tutte le categorie giovanili: nella gara Ragazze (nate nel 2000-2001)di Km.1,2  1° posto per il fenomeno Crestani Francesca con il tempo di 4’07” (3’25” al Km. circa) vince e avrebbe potuto giocarsela anche con i maschietti di pari età.
Bellissima la volata a tre negli ultimi 350m. nella gara di 1,2Km. della categoria Ragazzi (2000-2001), volata vinta in 4’05” da Pallumieri Giulio su Pepi e Salvioni.
7’19” (3’39”al Km.) è il tempo fatto segnare da Bianchi Baeatrice per vincere in solitudine la gara di 2Km. riservata alle Cadette (nate nel 1998-1999), mentre combattuta fino all’ultimo la gara di 2,5Km. circa riservata ai Cadetti, vinta negli ultimi 10m. da Nava Samuele su Mondazzi Alberto entrambi in 7’43”
La categoria Allieve è stata invece vinta dall’altra promessa italiana: Nicole Reina che con 14’18” (3’14”al Km.) si aggiudica agevolmente la gara di 4 Km.
Nella gara riservata agli Allievi e Juniores, a stupire è l’allievo Crippa Yemaneberhan classe 1996 (già 1’56” negli 800, 3’59” nei 1500)che in solitaria percorre i 6Km. in 18’33” ai 3’05” al Km.
Solito dominio Africano nelle gare assolute, dove Meucci e Lalli hanno tenuto comunque alto l’onore.
 
Per Noi tanta emozione nel vedere le nuovissime e bellissime divise CardAtletica, anche in televisione, grazie a sorridentissimo Matteo Bosco che inaugura la nuova divisa con il personale nei  10000, percorrendo il percorso in38’50” (3’53” di media), grande Matteo, sono sicuro che sarà una stagione ricca di soddisfazioni!