Il 6° CARDACAMPIONATO va a GIUSEPPE DUCHINI e FRANCESCA MAZZACANI
PIOGGIA DI PB alla mezza di BUSTO ARSIZIO

86a CINQUE MULINI

Domenica di Cross a San Vittore Olona, per la storica 86a edizione della Cinque Mulini. Per i master, le gare in programma sono tre, con il format SM50 e oltre, che percorrono 6km, la gara di 4 km per le categorie femminili e la gara maschile SM35-45 sempre di 6 km.

Nella prima gara, di 6 km, quattro Cardatleti al via: MARIO PANARIELLO è il più veloce con il tempo di 22'25"che lo porta al 29° posto assoluto e 17° di categoria.

Il fratello ANTONIO PANARIELLO taglia il traguardo in 52a posizione, 29a di categoria con il tempo di 23'47"

CLAUDIO DALL'ANGELO, per la categoria SM55, taglia il traguardo in 39a posizione (138a assoluta) in 28'13", seguito al 43° posto (150° assoluto) da GIUSEPPE RAMUNDO in 28'47".



Nella seconda gara, di 4 km, partecipano tutte le categorie femminili master dai 35 anni in su: per la Cardatletica abbiamo tre ragazze.

In 11a posizione di categoria e 39a assoluta, taglia il traguardo in 22'09" LORENA CASTIGLIONI; a trenta secondi di distanza, LUCIANA BERNASCONI coglie il quinto posto di categoria, e 44° assoluto in 22'39"; in rimonta, FRANCESCA MAZZACANI taglia il traguardo in 45a posizione e 8a di categoria in 23'48".



Nell'ultima gara dei master, di 6 km, dove partecipano le categorie master 35-40-45, partecipano quattro cardatleti.
Uno strepitoso ANTONIO VASI, in 19'52" conquista la quinta posizione assoluta e la seconda di categoria; a seguire, KOSTIA ROSSI taglia il traguardo in 24'35" con un 34° posto di categoria e 101° assoluto. Meno di trenta secondi dopo e a tagliare il traguardo è GIOVANNI ABIS, 107° e 49° di categoria in 25' netti, seguito da PIETRO FORTUNATO in 25'27" con la 119a posizione e 56a di categoria.



Ottime prestazioni dei Cardatleti in una delle ultime gare di cross della stagione. Prossimo appuntamento per i cardatleti è il Trail di Bozz di Arsago Seprio di domenica prossima e la domenica seguente, la gara del Piede d'Oro a Varese, valevole come terza prova del Cardacampionato.

Alcune foto dei Cardatleti a cura di Alessandro Marcandalli