CARDATLETICA 2a e 21a ALLA 24x1 ORA DI SARONNO
Giro del Varesotto 2019: FILIPAS 3° assoluto, CARDATLETICA secondo team

42° TROFEO MARIO e SEVERINO TRAVERSI

Come tredicesima prova del nostro campionato sociale, l'ormai classica Cittiglio-Vararo, gara Fidal organizzata dagli amici dell'atletica Verbano: gara di corsa in montagna quasi interamente su asfalto (gli ultimi 300 metri si percorre un tratto sterrato) e dalle pendenze impegnative, soprattutto nella prima parte di gara, dal 2° al 4° chilometro.

La partenza è fissata alle ore 10, (mezz'ora prima si è dato il via alla gara non competitiva), per un totale di oltre duecento atleti, più i due minigiri per i ragazzi che si sono svolti dopo pranzo.

All'appello per la Cardatletica, 10 atleti che danno battaglia già dalle prime curve del tracciato: il primo chilometro è pressochè in piano, c'è perfino una piccola discesa, ma allo scoccare del km 1, il gioco si fa duro e le pendenze iniziano a farsi sentire.

Ad imporsi in questa 42a edizione, è FILIPPO BA in 27'36", che cala il poker di edizioni vinte (le ultime tre consecutive), seguito da MICHELE BELLUSCHI. Per la CARDATLETICA, spendido 7° posto per GIOVANNI VANINI che chiude in 30'24" ad una decina di secondi dal Maurone Toniolo.

FOTO della gara by ARTURO BARBIERI (clicca qui)



Con 31'41" chiude al 14° posto il nostro allenatore LUCA FILIPAS, ad una ventina di secondi da Andrea Basoli, e come dice lui, oggi è stato un corto veloce.



In 22a posizione e 33'27" taglia il traguardo CARLO INGRASSIA, a pochi passi da Alberto Podestà, gara un po' sofferta per problemi che l'hanno un po' debilitato nel fisico ma non nell'animo. Stoico.



In 27a piazza a meno di mezzo minuto BEPPE DUCHINI, che già inquadrato in clima maratona, decide di farsi una sparata così, in salita, per far girare la gamba.



Ad una quindicina di secondi, in 30a posizione, MARIO PANARIELLO (crono 34'24") che si avvicina prepotentemente alla vetta del Cardacampionato, grazie a questa prestazione.



Bella anche la lotta per la vincitrice della gara femminile: SABINA AMBROSETTI, all'esordio, regola l'avversaria MELISSA RAGONESI di cinque secondi; dietro di loro, in 35' netti, arriva MATTEO BOSCO, che si piazza in 36a posizione.



Grazie a questi fantastici cinque, la Cardatletica fa sua la seconda posizione della classifica a squadra (l'attribuzione dei punteggi Fidal assegna 50 punti al primo arrivato a decrescere fino al 49°, a tutti gli altri atleti corrisponde un punto).



Proseguendo, VINCENZO SPECIALE chiude in 65a posizione con il tempo di 38'04"



Mentre a meno di un minuto, si aggiudica la 76a posizione, in 39'11" ANTONIO PANARIELLO



Entro le prime 100 posizione termina la gara PIETRO FORTUNATO, che con 41'28" precede l'atleta 3V Ombretta Bellorini e giunge in 98° posizione.



Non per ultima, anche lei all'esordio, LORENA CASTIGLIONI taglia il traguardo in 150a posizione in 50'08"







Un ringraziamento all'Atletica Verbano per l'organizzazione della gara ed a tutti i Cardatleti che hanno partecipato ed anche a quelli che ci hanno raggiungo per il pranzo. Quest'anno siamo arrivati secondi, ma l'AV è avvisata!!! Stiamo arrivando!!!