FERDY 3° a SAN BERNARDINO - GIO' quarto alla BDC
DARIO porta i cardacolori a DUBLINO

C.R.A. Indoor Saronno 2018

CAMPIONATI  REGIONALI  ASSOLUTI  INDOOR
 
Nel pomeriggio di sabato presso l’impianto indoor di Saronno si sono svolti i campionati regionali assoluti sulle distanze dei 60 metri piani e 60 metri a ostacoli.

Ricordiamo che alla manifestazione possono partecipare solamente atleti/e che abbiano raggiunto i cosiddetti “minimi”, ed è per questo motivo che i presenti a questa riunione sono in scarso numero rispetto alle altre gare di velocità in pista.

Per noi è grande orgoglio poter presenziare, e le nostre due portacolori sono Elena nella categoria juniores ed Imen in quella allieve.



La prima ha da poco cominciato ad approcciarsi agli ostacoli ed è già tra le prime dieci in regione!!! E’ una disciplina molto tecnica che richiede tanto lavoro oltre a doti atletiche: un passaggio sbagliato compromette la gara ed è per questo motivo che non è scontato migliorarsi ogni volta.

Dopo il 10”15 di settimana scorsa, oggi arriva un 10”55 ma come detto siamo solo all’inizio sugli ostacoli. La tensione è tanta e il morale non alle stelle ma Elena si cimenta anche nei 60 metri piani: 8”56 sette giorni fa, 8”51 quest’oggi. Grande Elena!!!

Stessa distanza dei 60 piani anche per la nostra “top speed” Imen. Apparentemente tranquilla e dopo accurato riscaldamento la troviamo sui blocchi della quarta batteria pronta a farsi tirare da chi ha tempi di accredito migliori. Anche il crono conferma il suo stato di forma: 8”33, a pochi centesimi dal tempo ottenuto sulla veloce pista di Bergamo. Super Imen.



Enorme soddisfazione essere qui, bel traguardo ma anche ottimo punto di partenza per un gruppo che vede anche altri giovani avvicinarsi ai minimi regionali o italiani.

Gioia che traspare negli occhi di chi ha creato e segue tutti i giorni questo gruppo di giovani allenando con passione, dedizione, grinta ed entusiasmo. La determinazione con la quale ha voluto tutto ciò sta portando la fiammella ad auto-alimentarsi e il soffio dei nostri giovani ci da ragione di ipotizzare un bel futuro…magari con qualche struttura in più. E quest’ultimo particolare, non indifferente, avvalora ancora di più il risultato di oggi e il grande lavoro del nostro settore giovanile.