PIEDE D'ORO : GIO' 3° e ANTONIO 4°
SANBERUN: 4° FERDY

CAMMINATA DELLE BARAGGE

Quarta gara sociale del 2018 per la Cardatletica e prima trasferta fuori regione: tra le tante alternative proposte nel panorama del running, la scelta è caduta sulla Gamba d’Oro.
Questo circuito novarese, giunto alla sua 42° edizione ha ispirato anche i fondatori del Piede d’Oro; a differenza di quello Varesino che si è evoluto negli anni (pettorali, classifiche e chip), la Gamba d’Oro ha mantenuto la sua storia e correre questa gara, per molti, è come fare un tuffo nel passato.
Per altri invece il tuffo è stato quasi rischiato, nel fango pero: le precipitazioni abbondanti già di primo mattino e aumentate nel corso della gara, hanno reso difficile proprio il tratto centrale della gara (il tratto di bosco tra il km 5,5 e il km 7).
Gli organizzatori hanno però tolto ampi tratti di bosco, sostituendoli a strade battute, per ridurre al minimo il pericolo, e quindi, una ventina di Cardatleti, dopo aver acquistato i cartellini d’iscrizione si è messa in posa per la foto in piazza.



Alle nove puntuali il via. Il gruppone, di circa 470 runners si allunga ed al comando un gruppetto di uomini, tra cui Giuseppe e Riccardo. Si sgretola piano piano, ma la fuga decisiva è proprio nel tratto di bosco, dove il plotoncino si allunga e il Riccardo perde il contatto. All’arrivo, il secondo plotoncino con all’interno il Giuseppe è saturo di fango e arriva all’arrivo saltando l’ultimo pezzo di sterrato, percorrendo un centinaio di metri in più.
Il campione in carica fa sua anche questa gara, seguito in classifica generale da Riccardo e Claudio.
Per quanto riguarda il cardacampionato femminile, vittoria di Cinzia su Francesca. Cinzia si aggiudica il primo posto nella gara odierna.
Ecco la classifica di giornata:
Duchini, Luccherini, Di Trani, Abis, Zampini, Speciale, Fortunato, Lischetti, Marchetto, Mastri, Passerini, Dall'Angelo C., Massara, Spoti, Paderi,Dall'Angelo A., Mazzacani, Rossi, Secci.



E per concludere, con le 19 presenze odierne, ci aggiudichiamo il premio come decimo gruppo.

FOTO DI GABRIELE LELIO TACCA (premiazione e album sotto)