GARA SOCIALE a SAMARATE: MATT quarto assoluto
CLAUDIA GELSOMINO vince la serale del Giro del lago di Comabbio

TRAIL di BÒZZ

Oggi si è svolto ad Arsago Seprio, la terza edizione del Trail di Bòzz Noene, con percorso accorciato di una decina di chilometri per l'improvvisa nevicata di ieri che non ha permesso di rimuovere le piante cadute sul percorso; quindi il percorso collinare del trail è stato reso più impegnativo dal fango e dalla neve, con tratti scivolosi e persino tratti con le funi. La gara lunga, dai 26 km è stata accorciata a 16km, mentre la non competitiva di 12km è stata portata a 8 km.


 
Alla partenza del lungo, schieriamo due Cardatleti che hanno deciso di sfidare le condizioni avverse per puro divertimento: BEPPE e ALESSANDRO, qui sopra in foto col poliedrico ALESSANDRO MARCANDALLI.

GIUSEPPE DUCHINI conclude la sua gara arrivando alle spalle di ZANINI, in 1h20'19" in 32a posizione; purtroppo la pistola acchiappa-risultato fa cilecca e quindi non compare in classifica generale; ecco il suo commento.

Gara tostissima e complimenti a tutti i finisher e onore comunque ai NON ARRIVATI; era per me una corsa fuori programma, partito con un risentimento al polpaccio che mi terrorizzava, memore dell'ultimo infortunio, grip ridotto quasi e zero, geloni ai piedi e chip farlocco.... mi merito una birra!!!



ALESSANDRO MASTRI, ha concluso la gara in 236a posizione in 1h41'58"; ecco il suo commento:

Oggi ho visto gare che voi runners non potete nemmeno immaginarvi. Scarpe da trail affondare in paludi di fango e neve. E ho visto i raggi B balenare tra i rami dei boschi. E tutto questo andrà perduto come neve sciolta che va nelle bozze. É tempo di andare a lavarsi...



A seguire l'articolo della gara del Piede d'Oro di Buscate e una breve introduzione alla terza gara sociale di Parabiago.