VITTORIA al TRAIL di TAKERY per GIUSEPPE DUCHINI
Gara sociale a Cascina Costa, 19 cardatleti al via

2a CORRI A VENEGONO

Ultimo giorno di luglio e i cardatleti che non sono ancora andati in vacanza, si spostano a Venegono Superiore, per la seconda edizione della Corri a Venegono, organizzata dall'amico Marko Klaric: una serale di 7,2 km molto impegnativa.
La gara inizia con uno strappo iniziale per entrare nel castello dei missionari Comboniani, per proseguire con un giù e su nello sterrato e proseguire, una volta usciti, sull'asfalto e sempre in salita.
A metà gara la svolta: il percorso va in discesa, ma non lasciatevi ingannare, in discesa con piccoli strappetti in salita, fino all'ultimo chilometro, dove si passa all'interno di una corte (che ricorda un po' le trincee) e arrivo al parco in discesa.



I partecipanti di quest'anno sono 286, più del doppio dell'edizione passata, e quello che non cambia è il vincitore della gara, Stefano FRASCOLI che però fatica più del dovuto grazie ad un grande GIOVANNI VANINI, che taglia il traguardo da secondo assoluto in 25'21" a soli 5 secondi dalla prima posizione.



Ottima prestazione anche per CARLO INGRASSIA, un po' affaticato, decide di fare una gara tranquilla, ma poi si fa prendere e di rimonta conclude al quindicesimo posto in 27'44" con l'amico Bruno Azzari.



Poi è la volta di OMAR SPOTI, che riesce ad andare di rimonta nella seconda parte di gara, la sua amata discesa: conclude in 70a posizione in 32'45"



Percorso inverso per ALESSANDRO MASTRI, che regge molto bene nella parte iniziale e tiene l'andatura nella parte finale di gara: conclude 110° in 35'40"



Infine il nostro grande GIUSEPPE RAMUNDO, che conclude con la sua immancabile allegria in 157a posizione.



Poco più indietro, in 178a posizione, l'intrusa della foto iniziale: BARBARA IMBRES