Il 6° CARDACAMPIONATO va a GIUSEPPE DUCHINI e FRANCESCA MAZZACANI
PIOGGIA DI PB alla mezza di BUSTO ARSIZIO

Da Dublino a Pesaro-Urbino

Da quando corro ho sempre desiderato provare un'esperienza all'estero relativa alla corsa..

Così durante i primi caldi di quest'anno ho scelto Dublino come meta estiva per poter ritrovarmi a correre in un posto sicuramente più fresco del caldo d'agosto cardanese! Mi iscrivo così alla rock and roll half marathon..



Un circuito di gare, con organizzazione americana, in cui in ogni miglio è presente un artista che suona musica rock, jazz e blues.

Il 12 agosto mi ritrovo alle 7.30 presso il museo d'arte Moderna con 16 gradi e una pioggerella tipo spruzzino! Partenza alle 8.30 e subito poco dopo passo davanti al birrificio Guinness con tutto il suo profumo di malto..

la gara si fa subito impegnativa per via dei molti sottopassaggi.. nonché verso l'ottavo km anche una bella salita che costeggia il Phoenix Park (uno dei maggiori parchi recintati d'Europa) e che mi porta fuori dalla città passando intorno a un numero non precisato di campi da rugby..

Dopo metà percorso mi accorgo che stavo tirando un gruppetto di persone...tra cui una ragazza, che è rimasta l'unica a rimanere con me fino alla fine (sicuramente attratta dalla splendida cardamaglia).



Si ritorna in città e ci si incontra con i runners che hanno partecipato alla gara dei 10km.. iniziano gli ultimi km e il tifo e la musica si fa sempre più sentire..

Chiudo la gara in 1:41:16 con 152D+ , 619ima posizione su 5710 partecipanti.. per me ottimo tempo..non ho voluto tirare di più perché sapevo che avevo ancora molti km da mettere sotto le scarpe.. nonché ancora parecchie birre da degustare..



È stata una bellissima esperienza..gara organizzata e segnalata alla perfezione!!

Al ritorno da Dublino non ho saputo resistere al richiamo del nostro mare..e il sabato pomeriggio successivo partecipo al 1° Eco Trail del Raviolo a Mercatino Conca (PU) con gare da 17km (470D+), 10km (320D+) e 5km..

Mi iscrivo alla gara da 10km e pur avendo sbagliato percorso, facendo 400 metri in più e dopo l'allenamento al mare del mattino, chiudo in 1h04' in quarta posizione su 15 iscritti!