Alla luce nel nuovo protocollo organizzativo temporaneo, non stadia, pubblicato il 7 settembre 2021, si informa che per partecipare all'ottava edizione della Cardacrucca, bisogna disporre della certificazione verde CoVID-19 (green pass, guarigione da Sars-CoV-2 o test molecolare negativo con validità di 48 ore.
Per ISCRIVERSI alla CARDACRUCCA, cliccare sull'immagine qui sopra
RIPRENDONO IL 20 SETTEMBRE le attività del SETTORE GIOVANILE
PROSSIMA GARA SOCIALE: Venerdì 10 SETTEMBRE a BORSANO

1A CASCINANDO INSIEME

Domenica mattina ci siamo ritrovati a Cascina Costa di Samarate per un allenamento collettivo: dopo tanto tempo che non indossavamo la canotta della Cardatletica o ci ritrovavamo per una sgambata, è stata un'emozione forte. E ovviamente il carattere del pseudo allenamento si è trasformato subito in cardacompetizione per via dei pettorali gara e di alcuni topo runner giunti per ravvivare l'allenamento. 
Poi la graditissima sorpresa della comparsa dell'ALESSANDRO, in qualità di apripista e scopa gara con la sua bici ed eccezionale fotografo!

QUI IL SUO ALBUM FOTO COMPLETO < CLICCA >



La competizione prevede un percorso a otto da ripetere tre volte, per un totale di 7,25 km. Quindi alle ore 9.00 si procede con il riscaldamento percorrendo un giro completo di prova.



Alle ore 9.35, con un ritardo di soli 20 minuti sulla tabella di marcia, la gara ha inizio: dopo pochi metri si delinea un lungo serpentone viola bianco e verde, poi man mano che i chilometri scorrono, le posizioni si delineano: qualcuno recupera, qualcuno cede il passo, ma alla fine tutti giungono al traguardo felici.

La vittoria di giornata va al pluricampione GIUSEPPE DUCHINI, che regola il Top Player Luca.



Secondo, con una grande prova di forza, CLAUDIO DI TRANI.



Bagarre per il terzo gradino del podio, la spunta GIOVANNI ABIS.



Quarto posto per il neo-socio SALVATORE BARBAGALLO.



A seguire, dopo un avvio spumeggiante, CARLO INGRASSIA.



Altra gara in crescendo per ROMEO VISENTIN.



Poi è la volta del nostro futuro: l'arrivo con salto di MICHELE LIZIERO.



Si prosegue con FABRIZIO CHIGGIATO.



Che supera nel finale OMAR SPOTI.



Si prosegue in 12a posizione con ONOFRIO MURGIDA.



Che sopravanza DARIO MARCHETTO.



Poi è la volta del Presidente ALESSANDRO MASTRI assieme al maestro PIETRO FORTUNATO.



Ed ecco l'arrivo della prima Cardaladies: la neo-socia PETRA SPARBER.



All'arrivo anche DANILO BRUTTI.



Che precede ALDO SECCI.



All'arrivo anche la seconda Cardaladies, MONICA SCROSATI.



Seguita a ruota da ALAN FERRI.



Poi all'arrivo l'aspirante cardatleta GRETA.



E poi è la volta dell'immancabile aeroplanino di GIUSEPPE RAMUNDO.



A concludere l'allenamento, con percorsi alternativi, contromano, allunghi e ripetute, ENEA ZAMPINI, STEFANIA VISENTINI, VANIA BERGO e la top runner CHIARA FRANZETTI.

Prossimo appuntamento con il Cardacampionato non sarà la gara del giro del lago di Ternate del 6 giugno (che sarà la quinta prova), ma una "sorpresa" verso fine maggio, che sarà comunicata a breve!