CITTIGLIO VARARO (Sociale) a GIOVANNI VANINI
Cardatleti anche alla Stramazzate e alla Penz...iamo

Americana in Pista

Giovedì sera appuntamento con la settima gara sociale del nostro nella pista di Casorate Sempione: dopo aver effettuato tutte la burocrazia "covid", cioè registrazione, misura delle temperatura, compilazione di moduli, sanificazione mani e ricalcolo della temperatura, iniziamo con un blando riscaldamento, anche perché la temperatura delle 18.45 è ancora a livelli molto alti (35°C).
La gara consiste nel percorrere più giri di pista per coprire la distanza di un'ora, ogni squadra sarà composta da tre atleti che si daranno il cambio ad ogni giro o, anche percorrendo più giri a testa: vale la regola che almeno ogni componente della staffetta percorra almeno un giro di pista.
Alla partenza della gara, assente giustificato PETER CLAUDIO, che festeggia la nascita di Nicole; eletti le cinque teste di serie, si formano le squadre che solo se seguenti:

BRUTTI - MASTRI - ROSSI - SECCI G.
DUCHINI - MAZZACANI - ABIS
MARCHETTO - BOSCO - ZAMPINI
MASULLO - RAMUNDO - SPOTI
VASI - CHIGGIATO - SECCI A. 



Alle 19.10 il via alla gara, primo giro con tutti i protagonisti spalla contro spalla, poi al secondo giro, mentre Bosco-Duchini e Vasi procedono per una seconda tornata, Spoti, subentrato a Masullo, da il primo strappo della giornata portando la sua squadra con un centinaio di metri di margine.



Il vantaggio della staffetta Jonathan-Omar-Giuseppe resiste fino al nono giro, quando il Matt si porta in testa alla gara, e la sua squadra non la lascerà più.



Nelle altre posizioni, batti e ribatti delle altre tre squadre, fino a quando Antonio è costretto al ritiro per un piccolo fastidio: Gabriele passa così dalla squadra di Danilo a quella del Chigio.

Intanto il Duca suona la carica alla sua squadra, che verso il minuto quaranta passa l'Omar e raggiunge la terza posizione.



Nelle ultime due posizioni intanto è bagarre tra la squadra di Danilo con quella del Chigio, ed è proprio quest'ultima ad avere la meglio per questione di centimetri.



Nella classifica finale, trionfa la squadra MARCHETTO - BOSCO - ZAMPINI con 104 punti, seguita da DUCHINI - MAZZACANI - ABIS con 100 punti e da MASULLO - RAMUNDO - SPOTI con 88 punti, ma grazie alla compensazione per età media, 88 punti vanno anche ai quarti classificati VASI - CHIGGIATO - SECCI A. , mentre 83 punti al trio BRUTTI - MASTRI - ROSSI. Il Gabri che ha partecipato per due squadra (la 4a e la 5a) prende 86 punti.

Solita foto ignorante ed ora vacanze, aspettando le cardagare di settembre.