Invasione Cardatleta alla 5a Helirunner
10K SARONNO: 9 medaglie provinciali per la Cardatletica

SOTTO L'ACQUA DI MONZA

Ecco i commenti dei nostri due eroi di giornata, che corrono sotto la pioggia battente per onorare la maglia!


Anche la 40° maratonina portata a casa, sempre bello correre sul circuito dove la settimana prima schizzavano i bolidi di F1; sotto una pioggia battente e incessante, porto a casa un altro bel ricordo.
Complimenti agli organizzatori, anche se la scelta di posticipare di 30 minuti l'inizio delle competizioni non l'ho capita, ma nel complesso buona, box per borse e spogliatoi e pacco gara abbondante; per me essere arrivato dopo 4 settimane di stop, per un problema al tendine d'Achille (però è il mio) è motivo di soddisfazione, alla prossima a Mercallo.



 
10 settembre giornata tanto piovosa, sfiga vuole ho in programma di fare 30 chilometri e decido di andare a Monza.Arrivo con qualche difficoltà al ritrovo, per via degli allegamenti ed a 3 chilometri dall'autodromo, a un certo punto, scendo dalla macchina e faccio riscaldamento: tanto l'autista è mio padre.Arrivo al ritrovo, ritiro il pettorale e aspetto la partenza; arrivata l'ora x (neanche farlo apposta) inizia a piovere forte con il vento e il freddo, e tra di me dico "oggi non e' dura, ma durissima!"Faccio la prima parte di gara tranquillo e al 15° chilometro transito in un'ora; le condizioni fisiche sono molto buone, pero' dentro di me, vedendo le condizione meteo, penso che oggi è meglio non esagerare e faccio la seconda parte di gara in minuti, finendo con una bella progressione.